Home RicettePrimi Cous cous crudista di Halloween

Cous cous crudista di Halloween

di Lorena La Rocca
Due piatti di cous cous su sfondo bianco

Questo è proprio un cous cous buono da paura! 😀 Halloween è quasi arrivato e la zucca bussa alle nostre porte per essere preparata!
Chi ha detto che cruda non si può mangiare? E’ buonissima anche così. Dolce, buona, salutare è l’ortaggio che caratterizza l’autunno.
Si può utilizzare in tantissimi modi, recentemente ho preparato il carpaccio di zucca cruda, ve lo consiglio assolutamente!

Questa ricetta vede la zucca accompagnata dall’uvetta e dal cavolfiore. Davvero un buon abbinamento.

Cavolfiore sopra un tagliere

Il cous cous crudista è fatto da cavolfiore ridotto in piccoli granellini, attraverso l’uso del frullatore. E’ un procedimento molto semplice, bisogna solo fare attenzione a non frullare troppo e quindi creare una crema. Il condimento che caratterizza il piatto è composto da zucca marinata in olio sale e maggiorana e l’uva sultanina. Come vedete pochi ingredienti ma che insieme sono fantastici.

Uvetta e mandorle in ammolloL’uva sultanina e le mandorle vanno messe in ammollo per circa trenta minuti, così facendo l’uva risulterà più morbida  e le mandorle riusciremo a privarle della pellicina esterna.

Cous cous condito con uvetta e mandorle

E’ un piatto che piacerà davvero a tutti. Prevedo di prepararlo proprio per Halloween ad amici e parenti 🙂

E voi per chi lo preparerete?

Due piatti di cous cous su sfondo bianco

 

 

 

Due piatti di cous cous su sfondo bianco

Cous cous crudista di Halloween

Questo è proprio un cous cous buono da paura! 😀 Halloween è quasi arrivato e la zucca bussa alle nostre porte per essere preparata!Chi ha detto che cruda non si… Primi Cous cous crudista di Halloween Tunisia Stampa
Porzioni: 2 Tempo di preparazione: Tempo di essiccazione / refrigerazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

  • 500 gr. di cavolfiore
  • 160 gr. di zucca
  • 40 gr. di uva sultanina
  • 50 gr. di mandorle
  • 1 spicchio d'aglio
  • 20 gr. di cipolla
  • 1 cucchiaino di limone
  • prezzemolo
  • maggiorana
  • semi di zucca
  • sale
  • olio
  • pepe

INDICAZIONI

  1. Mettere in ammollo l'uva sultanina e le mandorle in due ciotole separate per 30 minuti.
  2. Tagliare la zucca a dadini e condirla con olio, sale, maggiorana e limone, lasciarla marinare per 15 minuti.
  3. Tagliare il cavolfiore a pezzi e metterlo in un frullatore normale o in un robot con la lama ad "s".
  4. Frullare finchè non si raggiunge una consistenza granulosa.
  5. Trascorso il tempo necessario strizzare l'uva sultanina e privare le mandorle della pellicina.
  6. Unire tutti gli ingredienti così ottenuti e condire con olio, sale e pepe.
  7. Decorare con semi di zucca.

You may also like

1 commento

Anna M. L. Bellizzi 16 Dicembre 2016 - 00:48

Ciao! Sono una tua grande ammiratrice. Mi sono avvicinata spontaneamente e per gradi alla cucina della salute, facilitata dalla spontanea passione per la verdura, il buon olio d’oliva visto sgorgare dalla mola e il gusto di ortaggi e spezie a km zero o quasi. 🙂 Sono stregata da come riesci a farmi vedere i sapori con le tue liste ingredienti. In questo ricette l’aglio e la cipolla li frulli insieme al cavolfiore? Vorrei consigliarti di grattugiare il cavolfiore anziché frullarlo. Risparmierai elettricità e tempo e poi la tendenza ad assorbire ancora meglio i sapori a me personalmente fa impazzire. Grazie di tutte le tue sperimentazioni! Anna 🙂

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più