Home RicettePrimi Spaghetti crudisti al pesto di basilico

Spaghetti crudisti al pesto di basilico

di Lorena La Rocca
Spaghetti di zucchina arrotolati su un piatto bianco; decorati con qualche fogliolina di basilico e gocce di olio.

Un piatto che ormai è il must del crudismo: gli Spaghetti di zucchine al pesto di basilico. Si prepara in 15 minuti. Veloce, semplice e salutare. Rispetto alla ricetta del classico pesto genovese, le varianti sono costituite dalle mandorle al posto dei pinoli e dall’avocado al posto dell’abbondante olio.

Io ho proposto questo piatto, una domenica, in famiglia a tutti i commensali (alcune erano persone anziane che fanno veramente fatica ad accettare i cambiamenti) pensate però che sono stati mangiati di gran gusto e c’è chi ha richiesto addirittura il bis 😉

Il procedimento, probabilmente è molto intuibile: basta frullare gli ingredienti e condire gli spaghetti precedentemente creati con l’affetta verdure.

Mezzo avocado, mandorle, un ciuffo di basilico e uno spicchio d'aglio, tutto posizionato su un tagliere

Pesto cremoso dall'intenso colore verde all'interno del frullatore

Il mio consiglio è quello di unire il pesto agli spaghetti poco prima di essere servirti, altrimenti cominceranno a rilasciare la parte acquosa che contengono.
Inoltre il pesto è abbastanza modificabile, se volete renderlo ancora più leggero si può sostituire l’avocado con una zucchina o con del pomodoro fresco.

Spaghetti di zucchina arrotolati su un piatto bianco.

Inoltre ho preparato un “frawmaggio”  e ne ho spolverato la superficie del mio piatto con una bella manciata.

In cucina tutto è permesso 😉 L’importante è avere sempre cura del proprio corpo.

Spaghetti di zucchina arrotolati su un piatto bianco; decorati con qualche fogliolina di basilico e gocce di olio.

Spaghetti crudisti al pesto di basilico

Un piatto che ormai è il must del crudismo: gli Spaghetti di zucchine al pesto di basilico. Si prepara in 15 minuti. Veloce, semplice e salutare. Rispetto alla ricetta del classico pesto… Primi Spaghetti crudisti al pesto di basilico Italiana Stampa
Porzioni: 2 Tempo di preparazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

Spaghetti

  • 2 zucchine medio grandi

Pesto

  • 2 tazze di basilico fresco
  • 1/2 tazza di mandorle
  • 1/2 avocado
  • 1/2 tazza di acqua
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale
  • pepe

"Frawmaggio"

  • 1/2 tazza di mandorle
  • sale
  • pepe bianco e nero

INDICAZIONI

Spaghetti

  1. Realizzare gli spaghetti con uno spirelli o simile.

Pesto

  1. Frullare tutti gli ingredienti insieme.
  2. Condire gli spaghetti con il pesto.

"Frawmaggio"

  1. Frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una granella sottile.
  2. Spolverare gli spaghetti.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

5 commenti

Perché le mandorle ammollate sono meglio di quelle crude 2 Febbraio 2015 - 17:20

[…] nel preparare piatti fantastici. Le si possono usare per dare croccantezza ad un pesto per degli spaghetti crudisti o per creare una spumeggiante panna montata per guarnire torte, come in questa torta crudista di […]

Rispondi
6 Ricette per una Pasqua crudista 30 Marzo 2015 - 10:26

[…] Spaghetti al pesto di basilico […]

Rispondi
Frutta e verdura di Giugno 10 Giugno 2015 - 14:30

[…] zucchine sono veramente molto versatili nella cucina crudista. Potete usarle per i classici Spaghetti di zucchina o essiccarle come […]

Rispondi
Daniele 6 Novembre 2015 - 00:29

Fatti stasera! il mio primo piatto crudista è venuto fenomenaleeeee, anche se gli “spaghetti” gli ho tagliati tutti sottili sottili a mano, dato che non ho ancora nessun attrezzo…
Anche le mandorle più che a granella mi sono venute un po’ tipo “farina”… (le ho messe nel macinacaffè!…) e quindi un po’ si sono perse… ma comunque ho rimediato cospargendo poi con il “frawmaggio”!
Ero tentato di sostituire le mandorle con i pistacchi, la prossima volta magari provo…
Non vedo l’ora di provare quelli di carota con il pesto di noci!

Rispondi
Lorena La Rocca 6 Novembre 2015 - 10:38

Grande Daniele! Bravissimo! Direi che per la tua prima esperienza è andata benissimo, nonostante la mancanza di alcuni attrezzi! Prova con i pistacchi, sicuramente sarà un pesto buonissimo! Fammi sapere eh 😉

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più