Home RicetteDolci Biscotti crudisti alla zucca per Halloween

Biscotti crudisti alla zucca per Halloween

di Lorena La Rocca
Biscotti e infuso arancia e cannella

Era già da un po’ di tempo che pensavo di realizzare questi biscotti. Temevo, però che con la zucca cruda, si facesse fatica ad ottenere una buona consistenza. Mi sono dovuta ricredere. In aggiunta ho usato il grano saraceno, che ha messo la ciliegina sulla torta. Gli conferisce, infatti, la consistenza perfetta che si addice a dei biscotti friabili. Sono aromatizzati alla cannella e arancia e contengono uva sultanina.

Sono abbastanza semplici da preparare, il grano saraceno va lasciato in ammollo per una notte insieme alle delle bucce di arance, questo passaggio farà sì che si disattivino gli inibitori enzimatici e diventi così più digeribile, inoltre la buccia di arancia lo aromatizza fin da subito.

Zucca a pezzi e grano saraceno ammollato nell'acqua e scorza d'arancia

La zucca deve essere fresca e tagliata a pezzi, si frulla insieme a tutti gli ingredienti e solo alla fine si aggiunge la farina di cocco. Quest’ultima è diversa dalle scaglie di cocco, infatti, è proprio una farina sottile. Forse un po’ difficile da reperire, ma in alcuni negozi tipo NaturaSì si trova.

Impasto biscotti alla zucca, farina di cocco e uva sultanina su un tagliere in legno

L’impasto all’inizio è un po’ appiccicoso, con l’aggiunta della farina di cocco diventa morbido e farinoso. Dovete lasciarlo grezzo, cercando d’impastarlo il meno possibile.

Impasto biscotti alla zucca dentro una ciotola di vetro, dietro una fetta di zucca sullo sfondo

Immagino avrete notato le forme di questi biscotti: fantasmini, ossa e zucchette sorridenti, dedicate alla festa di Halloween. Ma la base dei biscotti è possibile utilizzarla per qualsiasi tipologia di forma, anche per dei semplici quadrotti 😉

Biscotti a forma di zucca sulla carta da fornoPiccole zucche fatte a mano.

Biscotti a forma di fantasmini e ossa sulla carta da forno Fantasmini e ossa fatti a mano.

Biscotti zucca, fantasmini e ossa dentro un piatto , sullo sfondo mezza zucca

I biscotti sono decorati con farina di cocco e stevia, per dare l’effetto zucchero a velo, e da cioccolato fondente. Da quando li ho sperimentati è la terza volta che li replico, vanno a ruba in casa 😀 Piacciono anche ai miei due gatti.

Da gustare insieme ai biscotti, ho preparato un’infuso di arancia e cannella ottenuto a freddo (sarebbe meglio dire a tiepido). Si prende dell’acqua a 40° e la si lascia in infusione con scorza di arancia e cannella per 15 minuti, trascorso il tempo si può riscaldare nuovamente a bagno maria per riportarla sui 42°.

Biscotto e infuso arancia e cannella su una tovaglietta arancione cosparsa di bucce di arancia e rotoli di cannella

E’ davvero bello poter gustare dei biscotti friabili con un caldo infuso crudista che non distrugge tutte le proprietà benefiche delle spezie.

Vi è piaciuta l’idea dell’infuso? Voi come lo fareste?

Biscotti e infuso arancia e cannella

Biscotti crudisti alla zucca per Halloween

Era già da un po’ di tempo che pensavo di realizzare questi biscotti. Temevo, però che con la zucca cruda, si facesse fatica ad ottenere una buona consistenza. Mi sono… Dolci Biscotti crudisti alla zucca per Halloween European Stampa
Porzioni: 4 Tempo di preparazione: Tempo di essiccazione / refrigerazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

  • 150g di grano saraceno
  • 120g di zucca
  • 50g di uva sultanina
  • 50g di mandorle
  • 10 datteri denocciolati
  • 1/2 arancia (la scorza)
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di farina di cocco

Per l'infuso

  • Buccia di arancia fresca o essiccata
  • 1/2 stecca di cannella sbriciolata o 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

INDICAZIONI

  1. Mettere il grano saraceno in ammollo per una notte. Trascorso il tempo necessario, sciacquarlo e scolarlo.
  2. Frullare: grano saraceno, zucca sbucciata, mandorle, datteri, la buccia dell'arancia e la cannella, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Versare il composto in una ciotola e aggiungere l'uva sultanina tagliata a pezzettini e la farina di cocco.
  4. Impastare con le mani, lasciando il composto molto grezzo.
  5. Se si utilizzano degli stampini, stendere il composto su un foglio di carta da forno e creare i biscotti con le formine.
  6. Se non si dispone degli stampini, realizzare i biscotti a mano.
  7. Essiccare per 10 ore.

Decorazioni

  1. L'effetto "zucchero a velo" è dato dalla farina di cocco dolcificata con stevia in polvere e spolverata sui fantasmini.
  2. Il cioccolato è costituito da pasta di cacao sciolta a bagno maria (40°) dolcificata con stevia e vaniglia.
  3. Con una siringa o un pennellino decorare le zucche e gli occhi dei fantasmini.

Per l'infuso

  1. Mettere la buccia di arancia e la cannella in infusione in acqua a 40°.
  2. Trascorso il tempo necessario, strizzare la buccia ed eliminarla del tutto insieme alla cannella con un colino.

NOTE

Potete sostituire la stevia con dello sciroppo crudo.

You may also like

6 commenti

Proprietà del cocco e prodotti derivati 31 Luglio 2015 - 15:45

[…] Se volete testare la sua caratteristica migliore provate la nostra ricetta dei biscotti crudisti alla zucca. […]

Rispondi
Liliana 9 Ottobre 2015 - 23:49

Invece dei chicchi si può usare la farina di grano saraceno?

Rispondi
Lorena La Rocca 24 Novembre 2015 - 18:57

Ciao Liliana, la farina di grano saraceno non va bene per via del processo per il quale è ottenuta. E’ anche molto importante usare i cereali in semi e farli germogliare, ti consiglio di usare il grano saraceno in chicchi 😉

Rispondi
Elisabetta 31 Ottobre 2015 - 14:50

Ma il grano saraceno e’ quello germogliato?

Rispondi
Lorena La Rocca 24 Novembre 2015 - 19:11

Sì, Elisabetta. Devi utilizzare il grano saraceno germogliato.

Rispondi
Alessandra 27 Novembre 2015 - 22:12

Ciao! Super complimenti!! Ho preparato questi biscotti e sono DELIZIOSI!!!!!!!!!!!! Solo una richiesta, sono in essiccatore da 7 ore circa, ne ho assaggiato uno, croccante fuori morbidino dentro. Che faccio sono pronti o devono diventare croccanti anche dentro?

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più