Home RicetteSecondi Falafel crudisti e tabbouleh

Falafel crudisti e tabbouleh

di Lorena La Rocca
Falafel crudisti su piatto nero, accanto un tabbouleh e salsa allo yogurt

Questa ricetta è nata in una caldissima giornata d’estate. Questi giorni così torridi non fanno venire di certo la voglia di cucinare e quello che si mangia dev’essere fresco e veloce. In questa preparazione vedrete come ottenere dei fantastici falafel crudisti senza l’uso dell’essiccatore, accompagnati da un tabbouleh freschissimo con semi di canapa e una salsa alla yogurt.

Alcuni falafel tondi uno sull'altro sopra della carta da pane, in primo piano un falafel morso con un po' di salsa bianca
Il vantaggio di questa preparazione sta nel riutilizzo dello scarto della centrifuga, io ho usato infatti la polpa di carote, ma se non aveste una centrifuga o un estrattore non disperate, potrete frullare le carote e privarle dal succo che contengono strizzandole con le mani. Alla polpa di carote si aggiungono spezie e una farina di semi di sesamo, girasole e lino.

Due ciotole con carote grattuggiate e farina di semi misi
Ingredienti principali per i falafel

In una ciotola di acciaio Impasto dei falafel
Impasto per i falafel

Su un tagliere pomodoro, cipolla e mais
Ingredienti per il tabbouleh

Su un tagliere di legno alcuni falafel crudisti in preparazione
Falafel tondi

Su un tagliere di legno alcuni falafel crudisti in preparazione
Falafel tondi e schiacciati

Falafel crudisti su piatto nero, accanto un tabbouleh e salsa allo yogurt
Falafel crudisti con salsa allo yogurt e tabbuleh ai semi di canapa

Alcuni falafel tondi uno sull'altro sopra della carta da pane, sullo sfondo una salsa bianca  e un insalatina
Falafel al cartoccio serviti con salsa allo yogurt e tabbouleh

Ho deciso di accompagnare questi Falafel crudisti con una salsa allo yogurt realizzata con i probiotici e un tabbouleh con semi di canapa. Un piatto davvero completo.

Tra le foto noterete due diverse forme per i falafel, ero un po’ indecisa se farli tondi o a polpetta schiacciata, allora li ho fatti entrambi 🙂 Come vedete sono proprio due stili diversi, anche per quanto riguarda l’impiattamento. Ho usato i falafel tondi per uno stile più “alla buona” e i falafel schiacciati per uno stile più raffinato. Scegliete voi quello che preferite di più 😉

Falafel crudisti su piatto nero, accanto un tabbouleh e salsa allo yogurt

Falafel crudisti e tabbouleh

Questa ricetta è nata in una caldissima giornata d’estate. Questi giorni così torridi non fanno venire di certo la voglia di cucinare e quello che si mangia dev’essere fresco e veloce.… Secondi Falafel crudisti e tabbouleh Libanese Stampa
Porzioni: 3 Tempo di preparazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

Falafel

  • 400g di carote
  • 80g di sesamo
  • 25g di semi di girasole
  • 25g di semi di lino (meglio se dorati
  • 1 cucchiaio d'olio
  • 1/2 cucchiaino raso di cumino
  • Prezzemolo
  • sale

Tabbouleh

  • 3 pomodori rossi
  • 1/4 di cipolla
  • 1/2 peperone
  • 2 cucchiai di semi di canapa
  • foglie di menta fresca
  • foglie di basilico fresco
  • 1 limone (succo e buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaio id olio evo
  • sale e pepe

Salsa allo yogurt

  • Parte della farina di semi ottenuta per i falafel
  • 30 gr. di anacardi
  • 1/2 limone (succo)
  • 1 capsula di probiotici (facoltativo)
  • sale
  • prezzemolo

INDICAZIONI

Falafel

  1. Ottenere la polpa di carote attraverso una centrifuga. Altrimenti frullare le carote e privarle del succo.
  2. A parte frullare i semi di girasole, di lino e di sesamo fino ad ottenere una farina
  3. Unire 1/2 della farina ottenuta con la polpa di carote.
  4. Aggiungere il resto degli ingredienti e impastare con le mani.
  5. Formare delle palline e passarle nella farina tenuta da parte.
  6. Per un effetto più croccante possono essere tenute in essiccatore o al sole per 2-3 ore.

Tabbouleh

  1. Tagliare i pomodori a pezzi, affettare la cipolla e ridurre a pezzettini il peperone.
  2. Unire gli ingredienti e aggiungere basilico, menta e semi di canapa.
  3. Condire con sale, pepe, limone e olio.

Salsa allo yogurt

  1. Frullare la farina rimasta dalla preparazione dei falafel, insieme agli anacardi, al succo di limone e al contenuto di una capsula di probiotici.
  2. Aggiungere il sale e il prezzemolo.
  3. Se riuscite potete fare la salsa allo yogurt la sera prima, in modo di dare il tempo necessario ai probiotici di proliferare.

Comporre il piatto come si preferisce.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

1 commento

federica 1 Dicembre 2015 - 15:43

Ciao Lorena le tue ricette sono fantastiche! Grazie per condividere.
Per la salsa allo yogurt, in questa ricetta, quanto yogurt utilizzi? lo aggiungi alla fine? scusa ma sono una principiante.
Vieni presto a Roma a fare un corso!!!!!
Buona giornata
Federica

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più