Home RicetteBevande Cappuccino crudista

Cappuccino crudista

di Neli's raw food
Cappuccino crudista all'interno di una tazza, accanto qualche biscotto crudista e del sesamo sparso

Tra tutti i tipi di latte vegetale quello di sesamo ha di sicuro un gusto molto particolare, e che somiglia ad un normale caffè-latte. Questo latte vegetale è una ricchissima fonte di calcio e zinco. Può essere inoltre utilizzato al posto del latte tradizionale e in numerose preparazioni e ricette.

Per prima cosa dovrete preparare il latte di sesamo, semplicemente frullando il sesamo con l’acqua. Dopo averlo filtrato avrete ottenuto una gustosissima bevanda. Per la preparazione del cappuccino dovrete frullarlo nuovamente insieme a datteri, pere e cacao. Quando lo servirete nelle tazze avrà un aspetto fantastico 😉 Per chi lo desidera, è possibile scaldarlo a bagnomaria non superando la temperatura di 42°.

Cappuccino crudista all'interno di una tazza, accanto qualche biscotto crudista e del sesamo sparso

Cappuccino crudista

Tra tutti i tipi di latte vegetale quello di sesamo ha di sicuro un gusto molto particolare, e che somiglia ad un normale caffè-latte. Questo latte vegetale è una ricchissima fonte… Bevande Cappuccino crudista Italiana Stampa
Porzioni: 4 Tempo di preparazione: Tempo di essiccazione / refrigerazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

Latte di sesamo

  • una tazza di semi di sesamo
  • 1-2 datteri (quanto basta)
  • 3 tazze d'acqua

Cappuccino

  • una tazza di latte di sesamo
  • 1-2 datteri freschi
  • 1 pera abate
  • 1 cucchiaio di cacao crudo

INDICAZIONI

  1. Mettere a bagno per tutta la notte i semi di sesamo.
  2. Dopo l'ammollo scolare i semi buttando l'acqua e metterli in un frullatore insieme alla prima tazza d'acqua e datteri, frullare fino a quando non si è ben amalgamato e poi aggiungere le altre due tazze.
  3. Frullante ancora per rendere il tutto in più omogeneo possibile.
  4. Filtrare il centrifugato con un colino.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

2 commenti

elena 5 Febbraio 2015 - 19:17

L’okara del sesamo la metti nei crackers crudisti?

Rispondi
Neli's raw food 13 Febbraio 2015 - 13:16

Ciao Elena,

certo, puoi usare nei crackers crudisti insieme con qualche altra farina ( farina di semi di lino o grano saraceno ) o pure qualche tartufino salato 😉

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più