Home RicetteSecondi Polpettine vegetali

Polpettine vegetali

di Gabriele D'Amato
Varie polpette vegetali "impanate" di semi di lino e sesamo con a fianco due bacchette cinesi.

Ecco una ricetta per chi crede che mangiare raw voglia dire nutrirsi solo di insalate! Vi propongo queste deliziose polpettine con semplici ingredienti. Sono facili da realizzare e non necessitano dell’essiccatore.

Varie polpette vegetali "impanate" di semi di lino e sesamo con a fianco due bacchette cinesi.

Polpettine vegetali

Ecco una ricetta per chi crede che mangiare raw voglia dire nutrirsi solo di insalate! Vi propongo queste deliziose polpettine con semplici ingredienti. Sono facili da realizzare e non necessitano… Secondi Polpettine vegetali Italiana Stampa
Porzioni: 4 Tempo di preparazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

  • 1 tazza di fibra di carote (ho usato la rimanenza del succo di carote)
  • 1/2 peperone
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 pomodoro
  • 1/2 tazza di semi di lino
  • 1 cucchiaio d'olio
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

INDICAZIONI

  1. Frullare i semi di lino fino a ridurli ad una farina grossolana (attenzione alla temperatura! Le lame tendono a riscaldarsi con i frullatori tradizionali e potrebbero superare la temperatura di 42°) e metteteli da parte.
  2. Per ottenere la fibra di carote vi servirà una centrifuga. Se non l'avete, usate tranquillamente le carote intere (vedi note).
  3. Mettete tutte le verdure nel frullatore insieme all'olio e alle spezie (potete aggiungere quello che preferite) e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Aggiungete la farina di semi di lino che avete messo da parte e mischiate con le mani fino ad ottenere una buona consistenza per formare delle palline (nel caso servisse, potete aggiungere qualche cucchiaio d'acqua).
  5. Fatte le palline, passatele nei semi di sesamo e di papavero.

NOTE

Se non avete la centrifuga per separare il succo di carote dalla fibra, assicuratevi di "strizzare" l'impasto: sarà più succoso e probabilmente più difficile da lavorare per ottenere le polpette.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

4 commenti

Cinzia Lucchesi 5 Dicembre 2014 - 17:49

Mi è stato consigliato per motivi di salute, di avere un’alimentazione crudista. Proverò sicuramente questa ricetta….ha un aspetto appetitoso!

Rispondi
Gabriele 5 Dicembre 2014 - 18:07

Brava Cinzia. Quando scrissi questa ricetta non ero ancora molto esperto. Ti consiglio di aggiustare, a piacere e se serve, con la farina di semi di lino.

Rispondi
Cristina 9 Marzo 2019 - 16:46

Troppi grassi forse?

Rispondi
Gabriele 17 Settembre 2019 - 10:38

Ciao Cristina, dipende da quanti ne assumi nella tua dieta e dal fabbisogno del tuo fisico (siamo tutti un po’ diversi).

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più