Home BlogAlimenti Giugno: frutta e verdura di stagione

Giugno: frutta e verdura di stagione

di Ricette Crudiste
Zucchine, pomodori, peperoni e melanzane

Giugno porta con se l’estate e il periodo più caldo dell’anno. Per fortuna arrivano anche frutta e verdure ricche di acqua e vitamine, perfette per una maggiore idratazione. I mercati si tingono di colori vivaci e profumi invitanti. E’ il momento di pesche, albicocche, zucchine e cetrioli!

La frutta

Pesche

Depurative, diuretiche e lassative le pesche sono ricche di importanti qualità nutritive.

Originarie della Cina, ne esistono di varie tipologie: a pasta gialla, bianca con o senza peluria esterna. Hanno moltissime qualità nutritive, in oriente vantavano la definizione di “frutto dell’immortalità”. Contengono vitamine, soprattutto A, B e C. La polpa della pesca ha proprietà rinfrescanti e disintossicanti, grazie alla presenza di calcio e potassio. Sono consigliate anche in caso di anemia e stanchezza.

Consiglio: Oltre ad essere buonissime così come sono, potete provare ad estrarre il succo con un centrifuga o un estrattore, ricordatevi però di togliere il nocciolo prima. Aggiungete soltanto qualche goccia di limone.

Albicocche

Bilanciano la pressione sanguigna e quindi migliorano le funzionalità cardiache, hanno anche un leggero effetto lassativo.

Sono ricche di vitamine del gruppo B, vitamina A e C. Contengono carotenoidi, soprattutto betacarotene che aiuta a proteggerci dai raggi solari. Svolgono anche un’azione contro la fragilità di unghie e capelli. Ricche di potassio, calcio, fosforo, ferro e sodio sono utili nella prevenzione di stanchezza e spossatezza.

Consiglio: Anche per quanto riguarda le albicocche, sono ottime già così. Se volete provare qualcosa di nuovo provate il nostro Gelato crudista di Albicocche.

Le verdure

Zucchine

Diuretiche, lassative e antinfiammatorie le zucchine hanno ottime qualità nutritive.

Da una pianta rampicante, simile a quella dei meloni, nascono le zucchine. Ne esistono di varie tipologie e vengono deniminate spesso facendo riferimento alla provenienza (zucchina bolognese, la verde di Firenze). Contengono vitamine A, alcune del gruppo B, C ed E che si rivela utile per contrastare i radicali liberi.

Le zucchine hanno una spiccata azione diuretica contrastando così le infiammazioni alle vie urinarie ed i problemi a livello intestinale come diarrea e stitichezza.

Consiglio: Le zucchine sono veramente molto versatili nella cucina crudista. Potete usarle per i classici Spaghetti di zucchina o essiccarle come Chips.

Cetrioli

Rinfrescanti e depurativi, sono ricchi d’acqua e hanno un effetto benefico per i reni.

Contengono provitamina A, alcune del gruppo B e la C. Sono anche ricche di potassio, ferro, calcio, iodio e manganese. Aiutano i reni ad eliminare le tossine e favoriscono l’attività del fegato e del pancreas. Gli enzimi contenuti nel cetriolo aiutano nell’assorbimento delle proteine, purificano e disintossicano l’intestino.

Consiglio: Anche i cetrioli possono essere utilizzati per creare spaghetti crudisti da condire con salse o pesti. Altrimenti potete provare la nostra ricette degli Involtini di cetriolo.

Tutta la frutta e la verdura di Giugno

Frutta verdura di giugno

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

3 commenti

Claudia delucca 11 Giugno 2015 - 11:40

Grazie per il vostro lavoro! Io sono affetta da retinite pigmentosa e cardiopatia ischemica, quindi mi sono rivolta prevalentemente ad una dieta vegana crudista. Con voi dovrei poter variare un po il menu! Sono sicura che sia la scelta giusta per tutti. Continuate così. Un abbraccio.

Rispondi
Lorena La Rocca 11 Giugno 2015 - 12:27

Ciao Claudia, grazie mille per la tue parole. Ti auguriamo di risolvere tutti i tuoi problemi con questa alimentazione e speriamo di aiutarti con le nostre ricette 😉

Un caro saluto
Lorena

Rispondi
Claudia delucca 11 Giugno 2015 - 11:42

Grazie

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più