Home RicetteDolci Cheesecake al cioccolato e cappuccino crudista

Cheesecake al cioccolato e cappuccino crudista

di Lorena La Rocca

Chi vuole fare una colazione fantastica? 🙂 Questa è la Cheesecake per ogni occasione, potrete servirla come torta di compleanno, mangiarla per colazione o merenda. Piacerà davvero  a tutti! E soprattutto nessun animale ha sofferto 😉 Il formaggio infatti è sostituito dagli anacardi e il latte è un latte di cocco che potrete farvi da soli e soprattutto usarlo anche per un cappuccino 😉 Buona preparazione!

Cheesecake al cioccolato e cappuccino crudista

Chi vuole fare una colazione fantastica? 🙂 Questa è la Cheesecake per ogni occasione, potrete servirla come torta di compleanno, mangiarla per colazione o merenda. Piacerà davvero  a tutti! E… Dolci Cheesecake al cioccolato e cappuccino crudista Italiana Stampa
Porzioni: 8 Tempo di preparazione: Tempo di essiccazione / refrigerazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

Per la base

  • 2 tazze di Datteri denocciolati ammollati in acqua per 10 minuti
  • 2 tazze di mandorle

Per la crema

  • 3 tazze di anacardi precedentemente ammollati in acqua per 2-3 ore
  • 1 tazza di burro di cacao o di cocco
  • 1 tazza di latte di cocco
  • 4 cucchiai di cacao in polvere crudo
  • 1 cucchiaino raso di stevia (o 3/4 datteri)
  • 2 cucchiai di succo di limone

Per il latte di cocco

  • 3 tazze d'acqua
  • 1/2 tazza di scaglie di cocco

Cappuccino crudista per 2

  • 2 tazze di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di farina di carrube o se si preferisce di cacao
  • stevia (o datteri) q.b.

INDICAZIONI

Per il latte di cocco

  1. Frullare acqua e scaglie di cocco insieme, per circa 1 minuto, se avete un frullatore poco potente fatelo a più riprese.
  2. Filtrare il composto.

Per la base

  1. Frullare le mandorle fino ad ottenere una granella.
  2. A parte frullare i datteri con un mixer fino ad ottenere un composto cremoso.
  3. Unire datteri e mandorle e stendere all'interno della teglia che userete (circa 20 cm) per la cheesecake.

Per la crema

  1. Sciogliere il burro non superando i 42°.
  2. Frullare tutti gli ingredienti, compreso il burro fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  3. Riempire lo stampo e riporre in congelatore per circa 3 ore.
  4. Decorare con scaglie di cocco e pasta di cacao cruda.

Per il Cappuccino crudista

  1. Frullare il latte di cocco insieme alla farina di carrube e la stevia, basterà il movimento delle lame a scaldare in composto e a montarlo. Se non doveste possedere un frullatore potente, scaldare a bagnomaria il latte di cocco non superando i 42° e poi frullarlo.

NOTE

Potete sostituire la stevia con i datteri.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

6 commenti

lara messina 11 Dicembre 2014 - 15:27

non capisco le dosi in tazze… ne esistono di varie misure… da thé, da latte, e anche quelle da thé a volte sono più piccole a volte più grandi… non si fa prima a dare pesi e capacità?

Rispondi
Lorena La Rocca 11 Dicembre 2014 - 17:59

Ciao Lara, considera che la cucina crudista nasce negli stati uniti e per tazze in realtà vengono utilizzati strumenti appositi. Ad ogni modo l’unità di misura non fa differenza: puoi usare qualunque tazza di medie dimensioni (tipo cappuccino) e continuare ad usarla per tutte le misurazioni al fine di mantenere le proporzioni. Si usano le tazze perché per il tipo di preprazioni sono molto più comode.

Rispondi
ChiaraBO 5 Maggio 2015 - 12:39

Ciao! Ho un paio di dubbi. Le mandorle devono essere pelate o vanno bene anche con tutta la buccia? La stevia è necessaria nella crema?Se ne può fare a meno?
Grazie mille e tanti complimenti.

Rispondi
Lorena La Rocca 5 Maggio 2015 - 16:14

Ciao Chiara, alle mandorle puoi lasciare tranquillamente la buccia. La stevia serve per dolcificare, potresti sostituirla con un altro dolcificante, tipo il nettare d’agave. Ovviamente le quantità cambierebbero perchè la stevia ha un alto potenziale dolcificante. Regolati anche in base al tuo gusto personale 😉

Rispondi
marta zurlo 9 Marzo 2016 - 18:09

buongiorno, non mi piacciono per nulla i datteri e molte ricette li hanno. mi può indicare se ci sono dei sostituti? in generale datteri uvette etc non mi fanno impazzire, ma magari qualche altro ingrediente può avere lo stesso impiego.
grazie marta

Rispondi
Lorena La Rocca 10 Marzo 2016 - 10:44

Ciao Marta, puoi sostituire i datteri o l’uvetta con altra frutta essiccata, tipo albicocche e prugne. In alcune ricette possono anche essere sostituiti con sciroppi crudi.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più