Home RicetteDolci Spitzbuben crudisti di grano saraceno

Spitzbuben crudisti di grano saraceno

di La Verde Vergara
Spitzbuben crudisti di grano saraceno ornati da rametti di mimosa

Questi biscottoni così simpatici che ricordano delle facce di bambino (ed in effetti la traduzione del loro nome è proprio: mascalzoncelli) sono ciò che più mi ricorda la mia infanzia . Guardarli ed assaporarli mi fa ripiombare d’incanto nelle fredde notti natalizie dell’Alto Adige, mia seconda e adorata “patria”. Ancora oggi durante le festività decembrine questi bricconcelli tutti da mordere invadono le bancarelle di legno dei tipici mercatini. Certo, non sicuramente crudisti e semplici come quelli che vi propongo io. Ma sappiamo tutti che le ricette di famiglia vanno personalizzate e rese proprie ed originali, perciò io ho deciso di “crudizzare” la classica ricetta della nonna.

Spitzbuben crudisti di grano saraceno ornati da rametti di mimosa

Il risultato è stato sorprendente: un biscotto friabile ma anche morbido, dolce quanto basta e consistente e dal sapore rustico. Se poi decidete di affogarlo in una bella tazzona gigante di latte di mandorla fatto in casa e leggermente intiepidito…completate a meraviglia il quadro bucolico montanaro!

Spitzbuben crudisti di grano saraceno ornati da rametti di mimosa

Spitzbuben crudisti di grano saraceno ornati da rametti di mimosa

Spitzbuben crudisti di grano saraceno

Questi biscottoni così simpatici che ricordano delle facce di bambino (ed in effetti la traduzione del loro nome è proprio: mascalzoncelli) sono ciò che più mi ricorda la mia infanzia… Dolci Spitzbuben crudisti di grano saraceno Italiana Stampa
Porzioni: 6 Tempo di preparazione: Tempo di essiccazione / refrigerazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

  • 2 tazze di garno saraceno germogliato 1 o 2 giorni
  • 125 gr. di datteri freschi (o ammollati se secchi)
  • buccia grattata di mezza arancia bio
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

Per la marmellata viva

  • 75 g circa di mirtilli rossi secchi ammollati in acqua per 1 ora
  • agave a piacere

INDICAZIONI

  1. Risciacquare il grano saraceno sotto acqua corrente.Porlo poi in una bacinella con acqua fredda e lasciarlo germogliare per 1 o 2 giorni cambiando l'acqua ogni 12 h circa.
  2. Scolare il grano e porlo nel mixer con i datteri,la buccia di arancia e la cannella.
  3. Frullare ottenendo una pasta malleabile.
  4. Stenderla con il mattarello su un foglio di cartaforno e copparla nella classica forma.
  5. Si otterranno 12 formine in tutto. Far essiccare i biscottoni per 3 ore.
  6. Farcirli con la marmellata viva preparata semplicemente frullando i mirtilli secchi con un po' di agave e acqua q.b. regolandone la fluidità.

NOTE

E' possibile variare la "marmellata" cambiando la tipologia di frutto essiccato usato. Si può arricchire l'impasto dei biscrudi con farina di cocco e/o cardamomo e/o cacao crudo in polvere.

You may also like

3 commenti

xcesca 9 Marzo 2015 - 17:11

Karin, questi biscottini sono una vera meraviglia!! Davvero bellissima idea e tu bravissima come sempre!

Rispondi
La Verde Vergara 10 Marzo 2015 - 15:04

Grazie francesca!!! Ti ricordano qualcosa per caso? Visto che sei trentina… 😉

Rispondi
Sofia 14 Ottobre 2016 - 16:42

Ciao, si può usare la farina di grano saraceno?

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più