Home RicetteDolci Panettone e pandoro al cioccolato crudisti

Panettone e pandoro al cioccolato crudisti

di Lorena La Rocca
Panettone e pandoro crudisti presentati con varie decorazioni natalizie sullo sfondo.

Il Natale si avvicina. Un momento che accomuna grandi e bambini. A chi non piace l’atmosfera natalizia che si sente in giro per le strade? 🙂 A me piace molto. Adoro camminare per le vie della città, sentire l’aria pungente caratteristica di questo periodo, le musiche natalizie e vedere tutte le decorazioni che adornano strade e negozi! Per me è sempre una magia.

Quest’anno, per il pranzo di Natale in famiglia, ho pensato che non voglio sentirmi “diversa”, voglio un dolce anche io! Ho sperimentato così questa ricetta per due fantastici dolci crudisti: il classico panettone con uvetta e canditi e il pandoro al cioccolato. Che dire, uno più buono dell’altro.

Il procedimento, non ve lo nascondo, è lungo e delicato, ma ne vale la pena. La prima cosa da fare è far germogliare il grano saraceno per almeno 2 giorni, non serve che cresca molto. Il secondo passaggio sono i canditi. Per realizzarli dovete tenere in ammollo scorza di arancia e limone tagliata a quadretti, bisognerà cambiare l’acqua molto spesso, in modo che perdano il sapore amaro, poi vanno spennellati con lo sciroppo d’agave crudo ed essiccati per qualche ora.

Ingredienti del panettone e pandoro crudisti all'interno di varia ciotoline

Quando i germogli e canditi sono pronti, possiamo cominciare la preparazione effettiva. Per prima cosa va realizzata una farina di mandorle; successivamente si frullano i germogli, ai quali si aggiungono tutti gli ingredienti a poco a poco. Quando avremo ottenuto un impasto omogeneo, potremo dividerlo in due parti, e aggiungeremo uvetta e canditi per il panettone e cioccolato e nocciole per il pandoro.

Impasto panettone crudista all'interno di una ciotola di vetroImpasto del panettone

 

Impasto pandoro crudista all'interno di una ciotola di vetroImpasto del pandoro

Come noterete dalle foto ho usato due stampi di cartone per i classici panettoni, quello cilindrico per il panettone e a stella per il pandoro. Potete trovarli al supermercato o in negozi specializzati.

Panettone e pandoro crudisti all'interno degli involucri di cartaPanettone e Pandoro al cioccolato negli stampi

L’ultima fase prevede l’essiccazione per 12 ore a 42°. Trascorso il tempo necessario, bisogna spennellare la superficie del panettone con sciroppo d’agave e cioccolato fuso per il pandoro. Il risultato vi assicuro che è fantastico! Il gusto è buono e ricorda moltissimo il classico dolce natalizio.

Panettone crudista all'interno dell'involucro di carta. Accanto alcune decorazioni nataliziePanettone

 

Pandoro al cioccolato crudista a forma di stella dentro l'involucro di carta. Accanto alcune decorazioni nataliziePandoro al cioccolato

Fetta di panettone crudista accanto al panettone intero. Sul piano due campanelle rosse decorative

Una bella fetta di panettone e pandoro. Sono deliziosi entrambi, a voi la scelta! Io non riesco mai a decidere, quando penso che sia il pandoro al cioccolato il mio preferito, ripenso all’uvetta e ai canditi e sono di nuovo indecisa 😀 E voi cosa preferite: panettone o pandoro?

Panettone e pandoro crudisti presentati con varie decorazioni natalizie sullo sfondo.

Panettone e pandoro al cioccolato crudisti

Il Natale si avvicina. Un momento che accomuna grandi e bambini. A chi non piace l’atmosfera natalizia che si sente in giro per le strade? 🙂 A me piace molto. Adoro… Dolci Panettone e pandoro al cioccolato crudisti Italiana Stampa
Porzioni: 8 Tempo di preparazione: Tempo di essiccazione / refrigerazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

  • 2,5 tazze di grano saraceno germogliato
  • 1 tazza di mandorle
  • 4 cucchiai di sciroppo di agave crudo
  • 3 cucchiai di farina di cocco
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • cannella
  • un pizzico di sale

Panettone

  • 25 gr di uva sultanina
  • buccia di arancia e limone

Pandoro al cioccolato

  • pasta di cacao a pezzetti
  • 15 nocciole
  • buccia d'arancia grattugiata

INDICAZIONI

  1. Lasciare in ammollo la buccia di arancia e limone per 2 giorni, tagliarla a quadretti e spennellarla con sciroppo d'agave; essiccarla per qualche ora.
  2. Fare germogliare il grano saraceno per una notte e un giorno.
  3. Frullare le mandorle e ottenere una farina.
  4. Frullare il grano saraceno fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  5. Mettere il composto in una terrina, aggiungere lo sciroppo, la farina di mandorle, la farina di cocco, la vaniglia, la cannella, la buccia grattugiata dell'arancia e il sale.
  6. Infine aggiungere la farina di cocco.

Panettone

  1. Per la versione del panettone classico aggiungere l'uva sultanina, e le bucce di arancia e limone.

Pandoro al cioccolato

  1. Per la versione del pandoro aggiungere pasta di cacao a pezzetti, granella di nocciole e buccia di arancia grattugiata.

Essiccare per 12 ore a 42°.
Spennellare il panettone con sciroppo d'agave crudo e decorare il pandoro con cioccolato fuso.

NOTE

Conservare in frigorifero e consumare in breve tempo.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

4 commenti

Giorgia 14 Dicembre 2015 - 05:01

Quanto mi piacciono!!! Per grano saraceno intendi quello scuro o quello già decorticato ? Poi altra domanda: se sostituissi le mandorle ridotte a farina con la farina di chufa (zigolo dolce-ovvio cruda)?
Grazie e complimenti!!!

Rispondi
Francesco 14 Dicembre 2015 - 15:20

Ciao complimenti per tutto ma ti volevo chiedere con cosa si può sostituire il grano saraceno germogliato per tenere il procedimento più semplice per chi come me non é molto pratico?

Rispondi
Vale-naturalentamente 22 Dicembre 2015 - 11:05

Grandiosa Lorena!
Non potevo non inserire le tue ricette nel meglio del Natale 2015!!
http://www.naturalentamente.it/natale-2/
Baci,
Valentina

Rispondi
Raffaella 22 Dicembre 2015 - 16:16

Favolosi!!! 🙂

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più