Home RicetteConserve Marmellata di mandarini crudista

Marmellata di mandarini crudista

di Lorena La Rocca
Un cucchiaio di Marmellata di mandarino crudista, una spolverata di cannella e tre spicchi di mandarino

Quando mia madre preparava la marmellata in casa era sempre un bel momento. La preparazione durava giorni. Raccogli la frutta, scegli quella più matura, senti l’odore, assaggiane anche un pezzo per sapere se è buona. Nel caso degli agrumi, il processo era anche più articolato. Bucavamo la buccia con una forchetta e mettevamo i frutti in ammollo nell’acqua. Mia madre diceva che dovevano rilasciare l’amaro. Era un bel momento, la casa si riempiva di odori e in qualche modo eravamo tutti coinvolti.

Per la mia marmellata crudista ho seguito i consigli di mia madre. Ho bucato i mandarini con una forchetta e li ho tenuti in ammollo nell’acqua per due giorni, cambiando l’acqua più volte al giorno. Trascorso il tempo necessario, basterà tagliare a pezzettini l’intero frutto, compreso di buccia. Io aggiunto anche zenzero, menta e cannella. Ingredienti perfetti che ne esaltano il sapore. Per la cremosità e dolcezza, ho usato i datteri, ma si sposano benissimo anche i fighi secchi.

Mandarini a pezzetti su un tagliere azzurro Mandarini a pezzetti, zenzero e menta su un tagliere azzurro
La marmellata così preparata, non richiede cottura ma necessità di essere consumata più velocemente. Vi consiglio di farne piccole quantità e di consumarle nel giro di qualche giorno.

In primo piano una Marmellata di mandarino crudista, sullo sfondo il barattolo di marmellata.

Una Fetta biscottata con Marmellata di mandarino crudista
Pochi giorni prima, avevo preparato delle fantastiche fette biscottate bicolore crudiste, che pubblicherò a breve. Le ho usate per sentire la mia marmellata di mandarini. Devo dire che mi sono sentita a casa, in campagna, ho ripensato alla famiglia e alle dite sporche di marmellata appena preparata. Una carezza dolce e sana in questo momento autunnale di ricordi.

Buona marmellata a tutti voi <3

Un cucchiaio di Marmellata di mandarino crudista, una spolverata di cannella e tre spicchi di mandarino

Marmellata di mandarini crudista

Quando mia madre preparava la marmellata in casa era sempre un bel momento. La preparazione durava giorni. Raccogli la frutta, scegli quella più matura, senti l’odore, assaggiane anche un pezzo… Conserve Marmellata di mandarini crudista Italiana Stampa
Porzioni: 6 Tempo di preparazione:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Valuta 5.0/5
( 1 votato )

INGREDIENTI

  • 2 mandarini
  • 7-8 datteri
  • 1 cucchiaino di sciroppo di yacon (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cm di zenzero fresco
  • 10 foglie di menta

INDICAZIONI

  1. Infilzare i mandarini con una forchetta e metterli in ammollo nell'acqua per due giorni, cambiando l'acqua più volte al giorno.
  2. Trascorso il tempo necessario, mettere in ammollo i datteri per 15 minuti.
  3. Tagliare a pezzettini i mandarini compresi di buccia, escludere i semi.
  4. Aggiungere lo zenzero e la menta a pezzettini.
  5. Frullare i datteri privi di acqua, e aggiungere metà del composto di mandarini.
  6. Frullare fino ad ottenere la consistenza della marmellata.
  7. Aggiungere al composto il resto dei mandarini tenuti da parte e riporre nel barattolo.
  8. Tenere in frigorifero, al massimo 3-5 giorni.

CIBO CRUDO CIBO CRUDO

You may also like

1 commento

Raffaella 15 Dicembre 2015 - 09:41

Bella ricetta! Complimenti! 🙂

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza. Crediamo tu sia d'accordo, ma puoi sempre decidere il contrario se lo desideri. Accetto Leggi di più